Nostri prodotti

Neonato e gravidanza

Gel eruzione dei denti da latte

Gel gengivale

BIO (Eco)


I primi dentini lo fanno soffrire... Vorrei dargli conforto.

Spray massaggio - Benessere Digestivo

Una facile digestione

BIO (Eco)


Il bambino ha le coliche... Ha il pancino gonfio e ho paura che abbia mal di stomaco.

Gel Lividibernoccoli

Allevia in caso di colpi

BIO (Eco)


Il mio bambino esplora l’ambiente intorno a sé... Vorrei una soluzione in caso si facesse male.

Balsamo sollievo repirazione

Respirazione agevolata

BIO (Eco)


Il bambino non respira molto bene... Sembra che abbia il naso intasato.

Roll-on punture

Gel lenitivo

BIO (Eco)


Calma immediatamente gonfiore e prurito

Roll-on Citronella

Latte corpo

BIO (Eco)


Protegge la pelle

Olio da massaggio - Difese naturali

Aumenta la resistenza dell’organismo

BIO (Eco)


Il bambino va all’asilo nido e ho paura dei microbi... Mi sembra più debole e vorrei rafforzare le sue difese naturali.

Diffusione Purificante

Sinergia da diffondere

BIO (Eco)


In casa girano dei microbi... Voglio proteggere il mio bambino.

Diffusione Sonno

Sinergia da diffondere

BIO (Eco)


Il bambino non vuole dormire... È agitato.

Diffusione Citronella

Sinergia da diffondere

BIO (Eco)


Non voglio che le zanzare pungano il mio bambino!

Finocchio dolce

Foeniculum vulgare var. dulce Mill.

BIO

Molecole aromatiche: trans-anetolo, limonene
Parte distillata: Parti aeree

Inula odorosa

Inula graveolens

BIO

Molecole aromatiche: acetato di bornile, borneolo, lattoni
Parte distillata: Sommità fiorita

Limone

Citrus limon

BIO

Molecole aromatiche: limonene.
Parte distillata: Scorza

Camomilla nobile

Chamaemelum nobile

BIO

Molecole aromatiche: angelato d'isobutile, angelato d'isoamile
Parte distillata: Fiore

Bergamotto

Citrus bergamia

BIO

Molecole aromatiche: linalolo, limonene, acetato di linalile
Parte distillata: Scorza

Zenzero

Zingiber officinale

BIO

Molecole aromatiche: α-zingiberene, β-sesquiterpene, β-bisabolene
Parte distillata: il rizoma

Palmarosa

Cymbopogon martini var. motia

BIO

Molecole aromatiche: geraniolo, acetato di geranile
Parte distillata: Parti aeree

Mandorla dolce

Prunus amygdalus

BIO


L’incarnazione della morbidezza !

Consigli e precauzioni per l’uso degli oli essenziali

Per beneficiare appieno di tutte le proprietà degli oli essenziali senza subire inconvenienti, è fondamentale ricordare alcuni consigli e precauzioni che ne regolano un uso appropriato.
 

  1. Lavarsi le mani dopo ogni massaggio o contatto con la sinergia in quanto la fragranza (odore) permane a lungo ma soprattutto perché, strofinandosi gli occhi con la mano, si rischia di provocare un’irritazione, non grave ma fastidiosa.
     
  2. In caso di contatto accidentale con gli occhi, risciacquare obbligatoriamente con acqua fresca di rubinetto per due minuti, quindi applicare una garza imbevuta di olio vegetale (oliva, nocciola, albicocca...) per una decina di minuti. In caso di contatto accidentale con mucose sensibili (organi genitali, condotto uditivo, naso), si raccomanda di seguire la stessa procedura: risciacquare con acqua, quindi applicare una garza imbevuta di olio vegetale.
     
  3. Rispettare il numero di gocce consigliato, la frequenza di applicazione o di assunzione e la durata di utilizzo. Il trattamento è efficace nelle dosi consigliate, aumentarle non apporterebbe alcun beneficio aggiuntivo, se non il rischio di possibili effetti indesiderati.
     
  4. I pazienti allergici e con pelli ultrasensibili effettueranno, prima di utilizzare le soluzioni, un test di tolleranza applicandone qualche goccia nella piega del gomito. In caso di intolleranza, entro una decina di minuti si manifesta una reazione cutanea e il trattamento non può quindi essere ritenuto idoneor.
     
  5. In caso di allergia, intolleranza o irritazione cutanea, applicare qualche goccia di olio vegetale di calendula da 3 a 4 volte al giorno per 2 o 3 giorni.
     
  6. In caso di ingestione accidentale di una grande quantità di olio essenziale, rivolgersi al centro antiveleni dell’area di competenza.

 

Tolleranza e tossicità :

Benché la scelta di oli essenziali e il loro utilizzo presentino solo in minima parte rischi ed effetti indesiderati, non è possibile garantirne una tolleranza al 100%. In caso di sospetta reazione allergica, interrompere l’applicazione. È possibile che la pelle sia allergica a una molecola aromatica o si irriti per l’acidità di un olio essenziale o che il tubo digerente (in caso di ingestione) non tolleri una delle quintessenze vegetali.

 

Effetti :

Ascoltare il proprio corpo per capire i disturbi fisici è un dovere. Anche ascoltare il proprio corpo dopo un qualsiasi trattamento è un dovere. L’aromaterapia scientifica non è una panacea e non è necessariamente adatta a tutti. Di conseguenza, i risultati possono essere ottimali o deludenti. Non è tanto la scienza specifica che si deve mettere in dubbio in caso di fallimento quanto la comprensione del disturbo per una buona scelta degli gli oli essenziali.

 

Gravidanza :

L’utilizzo di oli essenziali in donne in gravidanza o in fase di allattamento o per i neonati è possibile MA richiede particolari precauzioni. Il parere e l’autorizzazione del medico sono imprescindibili.

 

Conservazione : 

Quando gli archeologi scoprono le tombe dei faraoni egizi e di altri dignitari, riescono facilmente a identificare il contenuto dei piccoli vasi di alabastro, semplicemente portandoli alle narici per captare la fragranza intatta...e che dura da ben 3000 anni.

 


Le informazioni presenti su questo sito non possono in alcun caso sostituire una prassi medica indispensabile per stabilire diagnosi attendibili. Per qualsiasi utilizzo a scopo terapeutico degli oli essenziali, consultare un medico. Gli autori declinano qualsivoglia responsabilità legata a un eventuale uso improprio delle presenti informazioni.