Nostri prodotti

Aromalgic – Roll-on da massaggio

Roll-on da massaggio

Per articolazioni e muscoli a aticati


Azione riparatrice

 

Aromalgic ROLL-ON è un gel da massaggio senza grassi da applicare in caso di rigidità, indolenzimento, intorpidimento e affaticamento muscolare, e per mantenere la flessibilità articolare; gli oli essenziali di gaulteria, eucalipto citrato, timo con foglie di santoreggia e katrafay sono noti per le loro proprietà specifiche indicate per i muscoli e le articolazioni, e il mantenimento della loro flessibilità.

L’azione meccanica speciL’azione meccanica specifica delle sfere da massaggio permette di esercitare un effetto automassaggiante e stimolare la microcircolazione locale, con un assorbimento rapido e mirato.

Ingredienti:

Agli oli essenziali 100 % puri e naturali : Gaultheria, Eucalipto citriodoro, Pino giallo, Lavandino super, Katrafay, Timo borneolo 

+ Oli vegetali : Girasole, Tamanu

Consigli:
• Agitare prima dell’uso – Premere sul tubo per mettere il gel in contatto diretto con le sfere da massaggio. 

• Applicare sui muscoli e le articolazioni interessate esercitando la pressione desiderata. 

• Effettuare movimenti circolari per ottimizzare l’effetto delle sfere fino ad assorbimento completo del gel. 

• Ripetere 2-3 volte al giorno secondo necessità. 

• Indicato per le donne in stato di gravidanza a partire dal sesto mese. 

• A partire dal sesto mese.

Precauzioni:

- Evitare il contatto con gli occhi. 

- Tenere fuori dalla portata dei bambini. 

- Non utilizzare sui bambini di età inferiore a 6 anni. 

- Conservare al riparto dalla luce e da fonti di calore. 

- USO ESTERNO.

 

picto_femme_enceinte6_6_anni.png

75 ml – Codice di articolo 11094

Roll-on da massaggio

Per articolazioni e muscoli a aticati


Azione riparatrice

Spray articolazioni

Per articolazioni e muscoli sensibili


Concentrato

Consigli e precauzioni per l’uso degli oli essenziali

Per beneficiare appieno di tutte le proprietà degli oli essenziali senza subire inconvenienti, è fondamentale ricordare alcuni consigli e precauzioni che ne regolano un uso appropriato.
 

  1. Lavarsi le mani dopo ogni massaggio o contatto con la sinergia in quanto la fragranza (odore) permane a lungo ma soprattutto perché, strofinandosi gli occhi con la mano, si rischia di provocare un’irritazione, non grave ma fastidiosa.
     
  2. In caso di contatto accidentale con gli occhi, risciacquare obbligatoriamente con acqua fresca di rubinetto per due minuti, quindi applicare una garza imbevuta di olio vegetale (oliva, nocciola, albicocca...) per una decina di minuti. In caso di contatto accidentale con mucose sensibili (organi genitali, condotto uditivo, naso), si raccomanda di seguire la stessa procedura: risciacquare con acqua, quindi applicare una garza imbevuta di olio vegetale.
     
  3. Rispettare il numero di gocce consigliato, la frequenza di applicazione o di assunzione e la durata di utilizzo. Il trattamento è efficace nelle dosi consigliate, aumentarle non apporterebbe alcun beneficio aggiuntivo, se non il rischio di possibili effetti indesiderati.
     
  4. I pazienti allergici e con pelli ultrasensibili effettueranno, prima di utilizzare le soluzioni, un test di tolleranza applicandone qualche goccia nella piega del gomito. In caso di intolleranza, entro una decina di minuti si manifesta una reazione cutanea e il trattamento non può quindi essere ritenuto idoneor.
     
  5. In caso di allergia, intolleranza o irritazione cutanea, applicare qualche goccia di olio vegetale di calendula da 3 a 4 volte al giorno per 2 o 3 giorni.
     
  6. In caso di ingestione accidentale di una grande quantità di olio essenziale, rivolgersi al centro antiveleni dell’area di competenza.

 

Tolleranza e tossicità :

Benché la scelta di oli essenziali e il loro utilizzo presentino solo in minima parte rischi ed effetti indesiderati, non è possibile garantirne una tolleranza al 100%. In caso di sospetta reazione allergica, interrompere l’applicazione. È possibile che la pelle sia allergica a una molecola aromatica o si irriti per l’acidità di un olio essenziale o che il tubo digerente (in caso di ingestione) non tolleri una delle quintessenze vegetali.

 

Effetti :

Ascoltare il proprio corpo per capire i disturbi fisici è un dovere. Anche ascoltare il proprio corpo dopo un qualsiasi trattamento è un dovere. L’aromaterapia scientifica non è una panacea e non è necessariamente adatta a tutti. Di conseguenza, i risultati possono essere ottimali o deludenti. Non è tanto la scienza specifica che si deve mettere in dubbio in caso di fallimento quanto la comprensione del disturbo per una buona scelta degli gli oli essenziali.

 

Gravidanza :

L’utilizzo di oli essenziali in donne in gravidanza o in fase di allattamento o per i neonati è possibile MA richiede particolari precauzioni. Il parere e l’autorizzazione del medico sono imprescindibili.

 

Conservazione : 

Quando gli archeologi scoprono le tombe dei faraoni egizi e di altri dignitari, riescono facilmente a identificare il contenuto dei piccoli vasi di alabastro, semplicemente portandoli alle narici per captare la fragranza intatta...e che dura da ben 3000 anni.

 


Le informazioni presenti su questo sito non possono in alcun caso sostituire una prassi medica indispensabile per stabilire diagnosi attendibili. Per qualsiasi utilizzo a scopo terapeutico degli oli essenziali, consultare un medico. Gli autori declinano qualsivoglia responsabilità legata a un eventuale uso improprio delle presenti informazioni.