Aromaterapia scientifica

Controllo qualità

CONTROLLO QUALITÀ

Cromatografia, Spettrometria e Aromatogramma


Chromatographie_exemple

La cromatografia :


La cromatografia in fase gassosa è realizzata grazie a un apparecchio sofisticato che permette di identificare le molecole aromatiche presenti in un olio essenziale (fino a 450 molecole aromatiche). Il grafico fornito dal cromatografo presenta una serie di picchi. Ogni picco rappresenta una molecola aromatica molto specifica identificata dal software.

 

Lo spettrometro :

 

Lo spettrometro di massa determina la proporzione relativa di ogni singola molecola aromatica di un olio essenziale (composizione quantitativa).

 

L'aromatogramma :

 

L'aromatogramma è una modalità di misurazione in vitro del potere antibatterico degli oli essenziali. La tecnica è identica a quella utilizzata per misurare l'azione battericida degli antibiotici. 

 

 


Su alcune colonie microbiche vengono disposte numerose serie di dischi impregnati di oli essenziali diversi. Dopo un periodo di latenza a 37,5°, è possibile misurare in millimetri il diametro dell’alone di inibizione che circonda i dischi.